Ciao mondo!!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Si chiude baracca amigos :'(

Penso che mai come questa volta il titolo sia chiaro, diretto e senza se o ma del caso..
Le ragioni che mi han portato a questa scelta son diverse e son facilmente esplicabili, e cercherò di rendervi le idee chiare insomma, senza giri troppo difficili di parole o pensieri complessi che capiscono in pochi. Chi mi conosce di persona, penso sappia cosa io stia intendendo.
Provo ad elencarli ora..così, giusto perchè le azioni vanno motivate..
NB: Siccome potrebbe esser il mio ultimo post serio, possibilmente leggetelo tutto. Thank YouAnimoticon
 
1) E’ finita una stagione, una bella stagione. Anzi, in realtà penso sia scaduta da un bel pezzo ed ho provato a fare il baluardo così, inutilmente.
Quando ho cominciato a scrivere qua avevo 17 anni compiuti da poco, ero come adesso più o meno..con più chili allora, più capelli(anzi, forse meglio dire meno stempiature), e forse più sogni e più voglia di andar avanti in questo progetto.
Era la moda del momento, nel periodo 2005-2006, quella di aprire blog o meglio chiamiamoli Spaces..c’era molta più gente, c’era entusiasmo generale, eravam più giovani..avevam tutti una caratterizzazione..sia che scrivevi un papiro o che scrivevi stronzate o che pubblicavi le immagini luccicanti prese dal sito che te le regalava a gratis.
Come tanti incominciai anch’io a scrivere, a riportare, a parlare, a discutere..insomma, anch’io entrai nel giro.
Adesso noto che la gente è sempre più poca, le affluenze son drasticamente diminuite..insomma..c’è meno attenzione. D’altronde è giusto, non è che son nostalgico(per un pò ci sta la nostalgia dei bei tempi che furono, una volta ok..non sempre ecco)..
Una volta poi era bello parlare tra amici, di quel che scriveva il tizio o il caio tuo amico(o amica ecco..fate finta che io abbia coniugato le frasi al femminile), discutere, parlare..c’era molto più rispetto, passione, perchè al di là anche di grammatiche orribili, K al posto di CH o scritture con caratteri indecenti, c’eran idee, sentimenti, emozioni..cosa che riscontro poco in queste lande..soprattutto tra gli amici con cui esco da praticamente, quegli anni..
 
2) In fin dei conti…penso di aver già ottenuto tutto per ora, o per lo meno tantissime cose che da adolescente mi ero prefisso di realizzare, compiere..alla soglia dei 21 anni..
Son sempre un sognatore, son sempre un’idealista e mi piace lottare per qualcosa in cui credo, anche se ci son muri di fronte o difficoltà impervie. E penso lo sarò sempre, la mia personalità non è così facilmente vendibile o sputtanabile.
Son entrato da ragazzo 17enne sfigato nel 2006, e ne uscirò da ragazzo sfigato nel 2010(anche se Guly non crede in queste definizioni..lo convincerò un giorno o l’altro di quanto sto dicendo)..onestamente speravo che le cose andassero meglio(d’altronde l’ho scritto sopra..son idealista, eccetera e Yadda Yadda Yadda) per il sottoscritto o per altre persone a cui tengo particolarmente da amico onesto quale sono e che forse non sanno quanto li apprezzi e stimi sul serio..penso di aver ottenuto buone figure, pochissimi apici ed un numero considerevole di figure di merda, che talvolta non ci faccio nemmeno più conto..tant’è che ormai son diventate la normalità..
Da un punto di vista non è il massimo, dall’altro è bello perchè ci si stanca poco e ci son buoni momenti di cui parlare e che rimangono impressi anche attraverso le parole..
Appunto citando le "parole" che vorrei cominciare il punto successivo..
 
3) Penso che io abbia parlato già troppo…e mi pare di aver raggiunto il livello di monotonia assoluto. Post dopo post, mi rileggo e mi ritengo noioso sempre più spesso..commenti a parte che talvolta ci sono e che va beh, son fuori dagli schemi..quindi non son da imputare al livello generale degli scritti.
Tra l’altro con le parole ho espresso la mia opinione più volte e più volte mi son comportato da testa di cazzo, anche se talvolta, ad oggi, lo ammetto ancora senza remore, in quel determinato frangente c’avevo ragione io..
Ma ho imparato a capire che così facendo non mi portavo ne rispetto, ne rafforzamenti di amicizie ne chissà quali altre intenzioni previste o prefissate in partenza..
Non trovo che tutto ciò che si sia vissuto sia da condivider qua in futuro..
Insomma, ho commesso stronzate su stronzate anche qua..come ho fatto, faccio e farò sempre..quindi penso sia arrivato il tempo di chiudere con parole indelebili che rimangono scritte qua, attendendo che qualche persona le legga o le rilegga per un numero imprecisato di volte.
Anche se alcune cose sono e rimarranno dei classici senza tempo..Instant Classic..ecco..
 
4) Un obiettivo che forse nessuno aveva calcolato ma che trovo giusto riportare…era quello di fare amicizie. In questi anni, ho conosciuto un’enormità di persone, alcune delle quali diventate amici di un certo spessore, per non parlare di padri del Social Network principe di questi ultimi anni, per non parlare di persone che mi han cambiato poco a poco la mia vita in positivo(su Wikipedia, queste son riportate come "Citazioni Necessarie").
Parlando appunto di Facebook e della mole di amici che mi trovo a gestire…penso che quello sia il modo ormai migliore per gestire al meglio appuntamenti, impegni, condividere cose ed interessarci di passioni o di cose che attirano l’attenzione comune.
Ormai Facebook ha soppiantato MSN ed altri surrogati in tutto e per tutto ed ha molti vantaggi gestionali..nonostante si impalli spessissimo..tra gli insulti in turkmeno che io esaspero magari nel momento in cui son preso da una cosa di un’amico/a ed ho poco tempo a disposizione.
Parlando di MSN..i blog son morti a mio avviso quando a Novembre 2008 han cambiato la Home Page, creando Windows Live e lo Skydrive..un casino assoluto furono i primi giorni..in cui godevo anche di centinaia di visite al giorno per vedere "Il nuovo elenco". Adesso, è già tanto che faccio 70 visite a settimana per i post..ecco..
Poi su MSN, le cose non son meglio..amici che come me son giustamente pieni di impegni(stiam crescendo e siam cresciuti ragazzuoli), ed ormai parlo abitualmente con 5-6 persone solite..10-12 in casi straordinari..ecco, insomma..
E’ anche inutile cercare di stazionare su !un centro di gravità permanente, che non mi faccia cambiare idea sulle cose e sulla gente"..
Introduco quindi il punto numero 5)..
 
5) Impegni ovunque, tempo limitato, progetti…insomma tante cose, e nulla che apparentemente sia cambiato.
Mi spiego. Dormo poco, pochissimo dal 2004, inizio superiori insomma..a parte nel weekend che tendo a dormire un quantitativo di ore abnorme..vedasi anche le volte che vado via con amici..ho un orologio naturale un poco difettato..e che cerco di regolarmi al meglio..
Lo studio, vorrei mettermi sotto di più..son soddisfatto di quanto fatto finora, ma so di poter dar molto ma molto di più.
Nella vita reale, come qualche confidente stretto o stretta sa, anche lì ho degli obiettivi, ho qualche progetto che merita il suo tempo e merita di non aver influenze esterne..come questo blog ha segnato in alcune circostanze passate..
Vorrei insomma, sfruttare le mie title shot, le mie opportunità al meglio finito l’eco di questo post in poi.
E per arrivare a questo, paradossalmente..
 
6) Drastica riduzione di Internet…giuro, sto diventando repellente al pc..sempre meno voglia di usarlo, adoperarlo..è diventata una palla assurda..acceso sempre e comunque anche per niente, ad ogni pagina che voglio aprire per impegni mi si apre FB. Cambio l’home page in un altro sito, tipo Google e non riesco ad aprire FB. Cioè, ma vaffanculo.
E da lì la gente giustamente mi dice..e ma sei sempre su FB?
FB lo tengo solo perchè è diventata la mia agenda impegni che gestisce al meglio tutto. Altrimenti mi sarei disiscritto da un pezzo.
E parlando di Internet..e di idee..
 
7) Son stufo marcio di inutili Seghe Mentali e di cercar di capire il perchè delle cose…anche per cose inutili, di farmi dubbi inutili, pensar troppo sulle conseguenze e poi non agire e non comprendere a pieno le persone che devo capire o i compiti che devo svolgere.
Questo poi ha una certa rilevanza sulla realtà, con io che faccio domande assurde e mi concentro in conversazioni assurde, che perdo amici per inutili questioni di rispetto verità ed onore..che a ripensarci..boh, mi fan storcere il naso a distanza di tempo..
Sempre collegato al punto 7), ma un attimo più soggettivo..
 
8) Ho inutilmente cercato sinora di…capire le donne che popolano il mio mondo, e soprattutto quelle che mi attraggono..
In questi anni da presunto blogger o scrittore..chiamatemi quel che volete..quelle che ho dedicato pensieri seri, trame complesse degne di esser sceneggiature di film, son state poche, e quando non è andata molto bene, ci son rimasto male, sul serio.
Non mi reputo un fallito in questa cosa..anzi. Ho vissuto determinati casi molto interessanti, e devo ammettere..il mondo è parecchio variopinto gente..e reputo di aver un’adeguata esperienza e di aver vissuto bei momenti..non sono ne il Titanic che ha fatto 1 viaggio ma neanche una nave crociera con 9 anni di servizio alle spalle..Un buona barca a vela..ecco..
Solo che..molto in generale, o parlando di qualche caso che non voglio specificare..non capisco..
OK, non son un adone e non credo di esser talvolta il max o anche il min che certe ragazze cercano quando non son assuefatte da distrazioni liquide alcoliche, solide, semisolide, animali o umane con addominali degni delle statue greche o romane che trovate in diversi musei o templi vari.
Con determinate..Se tu ci provi, sei un maniaco o tendono a glissare tutta la fase antecedente come un "ah, ma fingevi di essermi amico ma pensavi ad altro..vatti a fidare". Sempre le stesse però, se tu non ci provi, sei un’idiota ed anzi, loro hanno l’antesignano diritto di darti dello sfigato e di prenderti per il culo in discorsi fatti in posti improbabili, con delle temperature improbabili, ma con un profumo relativamente buono per un qualsiasi olfatto.
Se tu ci provi fin troppo spudoratemente, ti bruci un’amicizia. Forse è l’unico punto che condivido con voi, Universo Rosa che ambisce a conquistare anche il colore Fucsia, Verdino pallido e Giallo ocra.
Devo ammettere però, che il cercare di capirvi, conquistarvi o farvi ridere o provocare reazioni di ogni genere, è la cosa più bella che mi sia stata concessa ad oggi in questo periodo, ed è stata la cosa senza dubbio più divertente, a parte alcuni momenti che oso definire "totali" ed a cui potete arrivar a capire…e non credo finirà a breve questa cosa..anzi, tramuterà credo in altre situazioni di altro genere..
Se tu adotti la tattica dello stronzo..o hai buoni risultati o commetti un’Epic Fail..e qua mi spiego nel punto successivo..
 
9) Delle molte persone, tra cui molte ragazze che ho sinora conosciuto…le quali molte son persone intelligenti. Adoro circondarmi di persone brillanti, intelligenti, con cui fare discorsi belli, seri, ma anche parlare di stronzate e concluderle in maniera stupenda ed imprevista, con risate qua e la, con risate e humour e finta deficienza, degna da attori patentati all’Actor’s Studio a New York.
Ma possiedono personalità multiple.
Del tipo sei molto amico di questa persona, un giorno le accade una cosa negativa, e tale persona si prende a male e ti trascina dentro, finendoci quasi per litigare(inutilmente – preconcetto)..o iniziando una lite. OK, litigare talvolta rafforza i buoni rapporti, ma mi son sorbito inutili litigate una miriade di volte in questi anni..spero davvero che tutti crescano al meglio ed in fretta..
Riferendomi alla frase finale del punto prima..ho provato diverse volte a vedere se ci fossero segnali in determinate ragazze..ma nada..proprio nada..(adesso non è che io ci provi con tutte NB, ho delle idee molto elitarie e restrittive..son di gusti buoni, e non son un malato della vs cosa donne..c’è altra gente che invece ne è..quindi non pensate a me come tal persona..Intesi?)..
Talvolta ragazze rischiate voi..oppure siate più sincere..risolverete molti problemi in questo modo..se rischierò in futuro, spero di non trovarmi a gente senza ombra o robot liquidi con sembianze femminili, vedasi Terminator II..
 
10) Colgo l’occasione per…dirvi che le foto le caricherò ancora..è come un’enorme diario questo..e le foto, son ancora semplici da caricare senza chissà quali scazzi o perdite di tempo..tutto in automatico..
I post, forse li stamperò ed ogni tanto rileggerò di come eran stati questi anni di scritture e di cose vissute..
Colgo l’occasione per salutare amici presenti qua da sempre, afecionados, amici stretti, amici che commentano spesso, amici che ogni tanto mi dicono "ma cosa volevi dire con questo?"..amici che son passati di qua ed adesso han di meglio da fare..
Che altro c’è da dire ancora?
Ah si..punto 11)
 
11) Mi dispiace che…blog parlando, crescendo la gente ha perso il gusto di parlare, di mantenere un diario, anche se tutti si facevano i cazzi di tutti..mi dispiace non poter vedere belle storie o storie simpatiche uscir fuori..
Siam tutti un pò più immediati..il che non è un male..ma talvolta rende molto più noioso e rende le persone poco capaci di reggere le conversazioni anche più basilari con qualche persona un pò più allenata..
Questo divario una volta era breve..si è allargato decisamente..ma va beh, nonostante siete in tanti, non è una cosa negativa..anzi..è l’unico lato negativo su 100 lati possibili..il che è decisamente a vostro favore..
Mi dispiace perdervi uno spazio di lettura fatto da un vostro amico, in cui vi perdevavate a leggere fatti che talvolta vi riguardavano..meglio dei giornali e rotocalchi scandalistici di sicuro.
Mi dispiace non aver più a che fare con determinati protagonisti e descrivere le loro caratteristiche.
Penso che chiunque d’ora in poi pensi a me, come persona che vuole solo attirare l’attenzione, come diverse volte ho sentito in vita mia, si ricreda..
 
12) Conclusioni finali…non scriverò penso più con la regolarità finora dimostrata in 3 anni e rotti di blog..è passata la voglia, la passione..
Magari una volta tornerò ogni tanto per scrivere un pezzo, ma il grosso dei post, l’attività vera e propria, la considero finita qua..un pò come quando uno sportivo si ritira e poi rientra..Va beh, coerenza pochissima..però non è che questo individuo torna e fa il fenomeno come aveva fino al ritiro fatto e dimostrato..
Penso che gli TSEEMOD’s non andran via..magari con il numero IV, concludo..
Dopo non credo scriverò più qua..
E’ una stagione che se n’è andata gente..purtroppo non mi sento più dentro quella passione che mi contraddistingueva un tempo e penso che sia ora di puntar deciso a cose reali, piuttosto che far congetture su un mondo virtuale.
E’ durissima dire addio ad anni di sè stesso e perder la continuità, ma credetemi, da ultimo baluardo, come "blogger" mi sentivo un pò solo ed era pesante il tenere su il movimento intero..
Son e sarò sempre come questo quadro di Vasilij Kandinsky..Complicato ma interessante.
13) Che vi posso promettere per il futuro…
Spero il meglio per voi e per i vostri cari..ed anche per me possibilmente.
Spero di liberarmi da nomignoli e crescere sotto questo profilo..
Di impegnarmi su quanto più amo o ancora credo in maniera decisa..
Di girare il mondo come ho promesso più e più volte..
Che farò meno figure di merda, ma vi farò ridere tante e tante volte ancora..in maniera diversa..
Di acculturarmi..e di rimanere come questo quadro..bello interiormente, curioso, simpatico e strano…
Che si risolvano i problemi, dai più semplici ai più ardui..
Se non si risolvono, spero di andarmene per qualche mese all’estero..lontano da tutti..
Se mi verrà in mente qualcos’altro, lo annoterò nei commenti..o chissà dove..
 
E’ stato un piacere enorme.
Adelante Amigos
TSEEMOD
..Adios..
Pubblicato in Passare dalle parole ai fatti, costruirsi una vita, e farsi il mazzo: poi se verrà poco o tanto, io accetterò tutto. | 5 commenti

Stars Of Ourselves

Ascoltando una canzone spettacolare derivata da un gruppo inglese spettacolare e parte della colonna sonora di un’altrettanto spettacolare proiezione cinematrografica vista nelle mura domestiche "perchè adesso posso permettermelo", e scrivendo con il pc insolitamente in cucina, son di nuovo in queste lande per relegare alla sfera dei ricordi qualche momento strano, non privo di imprevisti. Altrimenti non sarebbe degno del protagonista del suddetto racconto settimanale a puntate, solito ad ingozzarsi di schifezze varie, salvo poi rimediare praticando della sana ginnastica degna dell’allenamento di qualche Task Force..uhm ho esagerato. Facciamo una Task Force di zoppi menomati? OK, ho trovato la mia giusta ed ideale dimensione.
Ci sarebbero motivi per riflettere intensamente, in ogni caso, considerando vari aspetti e varie sfaccetature di questo periodo, e non sempre il Dado ha raggiunto il valore "6" o "5", insomma, quei numeri che ti permettono di "vincere" nel grosso delle dispute.
Anzi, forse ho usato le parole sbagliate nel paragrafo appena concluso sopra, come spesso mi è accaduto in passato rileggendo questi scritti che alcuni miei amici han definito talvolta come temi d’Italiano dalla traccia libera a scelta: non c’è nessuna gara o competizione o ambizione a gare e/o competizioni che abbiano un riferimento con quanto ho appena scritto. Insomma, intendiamoci, è un modo di dire degna da perditempo alias per la popolazione giovine che vuole parole rapide e di di sicuro impatto..
E’ sempre un bel periodo, non son ancora intervenuti i fattori Malthusiani che influiranno notevolmente, quando si parlerà di carestie varie e bisogno disperatissimo di cibarie scelte.
Dopo questa introduzione mista, passiamo ai punti focus del post odierno..
1) Sempre che io l’abbia detto o meno in precedenti conversazioni o post o meglio ancora Gianni, il Sig. Maffeis.
Per chi non lo conoscesse è il mio professore di Diritto Privato da 4 lezioni(quindi 2 settimane). Che ha di particolare costui?
Carisma innato. Parole ed utilizzo della casistica e della retorica mista ad un lessico allo stesso tempo forbito ma anche bizzarro che lo ha reso idolo di una schiera di studenti annoiati in 2 aule diverse, dalla materia forse più ostica dell’intero anno accademico. Che insegna il professore in questione.
Su un forum qualsiasi, costui sarebbe da etichettare come un "flamer" di grandezza assoluta, un protagonista, un Main Eventer.
L’uso delle parole sopracitate non è casuale, anzi, torneranno più utili in altri punti più avanti.
2) Beh, non si può di certo non citare ciò che è capitato ad una mia amica..non voglio cadere nel banale e non è posto per parlarne assolutamente questo(spiegherò i motivi in un altro punto più avanti). Sappi che quando avrai bisogno, come in questi momenti, ci sarò, e se mancherò io ci saranno altre persone fidate pronte ad aiutarti..
3) Questione della credibilità.
Dovevo incentrarci un post qualche tempo fa, se non mi sbaglio il penultimo post, terzultimo se includiamo questo. O forse ne ho già parlato ma inconsciamente ad ogni post ho voglia di parlarne. Giusto per ripeterlo a todos los compadres.
Per ambire a qualcosa o, discorso che sarebbe esplicabile in maniera diversa, e non lo vuoi fare agendo in malafede, è la sola via, costruirsi una credibilità.
Anche per questi motivi c’entreranno a breve i punti numero 4) e 5).
4) Ne ho piene le palle di Internet tutto il giorno, acceso anche quando non ci sono. Sta diventando una dipendenza vera e propria..e mi sta poco a poco logorando dentro: forse è anche per questo che quando esco tendo a divertirmi molto di più, anche perchè nella realtà, si seguono astratte leggi di volontà e del caso, mentre qua sul pc è tutto così meccanico, ragionato, calcolato.
Non dico che sia brutto, anche perchè se dovessi dir addio ad Internet, dovrei dire addio al mio diario personale che non è altro che questa dimensione, archiviazione di una quantità abnorme di documenti, foto, immagini.
Ho provato a risolvere togliendo "il social network" come pagina iniziale. E’ stato peggio: non riuscivo più ad accedervi, mi si impallava spesso su qualsiasi cosa, ed ero diventato quasi dipendente dal forum. Che poi spiegherò che nel punto 7) più approfonditamente. Almeno spero.
E devo arrivare a far qualche tariffa telefonica..davvero..sto spendendo troppo in sms, chiamate..insomma..per tenermi in contatto, soprattutto con gente che non sta bene(vedasi anche Tiziana, che dovevo andar a trovare in quel di Milano, poi è saltata per motivi noti)..
5) Credo in nuovo "Pope". No, non è che ho avuto una svolta religiosa improvvisa nella mia vita(penso di riputarmi cristiano "come valori", prima della nascita della chiesa romana stessa, e quindi prima di Papi guerrafondai, puttanieri..ma anche prima di Papi mecenati e Papi commercianti, come la storia ci insegna, per lo meno ai curiosi della materia.
Comunque parlavo ed intendevo parlare di argomenti molto più profani, ad esser onesti.
D’Angelo Dinero, il lottatore che appunto, ha come soprannome il virgolettato sopra scritto, domenica ha vinto il torneo "delle 8 carte" ed è pronto alla zona Main Event e forse al titolo. Intanto, la sua entrata è bellissima.
6) Vintage anni gioventù: non ho mai parlato così tanto degli anni 1998-2007 come in questi giorni: gusti musicali, eventi di ogni genere, uscite, storie passate alla leggenda, ricordi sospesi nel limbo citati in momenti forse inopportuniche riaccendono conversazioni incredibili.
E fan provare ancora la pelle d’oca.
7) Voglio chiudere anche con Internet anche dopo il Ban che ho ricevuto da un’idiota sul forum. Questo idiota è l’utente Badrose, che si reputa molto intelligente, in realtà si mostra più fallito di quel che mi han descritto i suoi colleghi del forum. Uno a cui non puoi far critiche che ti banna, uno che si reputa l’essenza del sapere, privo di autocritica, fermo restando che tutti lo ritengono un’idiota.
Avete presente una persona che si comporta come un bambino che, indispettito perchè qualche persona gli ha rinfacciato una cosa senza significato, prende il suo pallone e non permette agli altri bambini di giocare a pallone? Ecco, immaginatevelo 30enne, fallito..
Che tenerezza.
Onde non seguire le sue orme, penso di aver chiuso con la stagione dei forum, e presto mi staccherò da tutto..a lungo andare, sanno rivelarsi come una scocciatura soffocante.
8) I ricordi son la cosa più bella da tirare fuori in serate no, perchè le rendono emozionanti. Provare per credere.
9) Devo citarvi ancora dei punti dal film "500 giorni insieme". Perchè non è un film, è un vadevecum di come ispirarsi essendo nelle mie situazioni, nei miei panni..tanto se siete resistiti sin qua..potete resistere altri punti no? Va beh, eccovi le parti stupende..sotto forma di frasi:
 
Tom: "Sai cosa fa incazzare..che tutto quello in cui si crede è una gigantesca bufala..fa incazzare.."
Summer: "Di cosa parli?"
Tom: "delle solite cose..il destino, l’anima gemella, il grande amore..e tutte le altre favole per deficienti..cazzate, avevi ragione tu, dovevo darti ascolto."
Summer: "Noooo"
Tom: "Lo penso invece..anche se ti fa ridere"
Summer: "Non sto ridendo di te"
Tom: "Ah no? Allora cos’è che ti fa ridere?"
Summer: "Che destino e casualità in realtà coincidono..quel giorno ero sola seduta in un caffè a leggere Dorian Grey e..niente ad un certo punto si avvicina uno..mi chiede se il libro è interessante e..ora siamo marito e moglie…"
Tom: "D’accordo, OK, Ti ha abbordata, e quindi?"
Summer: "Quindi se anzichè andare al bar fossi andata al cinema, o se avessi avuto voglia di un gelato..oppure fossi uscita 10 minuti più tardi, è chiaro che doveva succedere..allora non faccio che ripetermi..Tom aveva ragione! "
Tom: "Naaaa"
Summer: "Si, avevi ragione, te lo giuro, davvero..è così..il guaio è che non avevi ragione a pensarlo di me.."
 
Analisi personale: scena molto toccante del film, se vedete, arriva in un punto cruciale. E’ la perfetta sintesi del voglio ma intendo non fare..la citazione della casistica..insomma, non riesco a non staccarmi da questo film perchè mi immedesimo troppo negli attori(soprattutto Tom, per ovvietà di cose).
Poi il messaggio di fondo finale è un capolavoro, su cui tutti i celebrolesi sentimentali(tra cui io) devon segnarsi su un pezzo di carta e tenerlo nel portafoglio: "Se c’è una cosa su cui Tom avrebbe potuto giurare, è che non si posson attribuire significati cosmici a dei banali eventi terrestri..coincidenze era di questo che si trattava, pure coincidenze..e nient altro..Tom aveva finalmente imparato che i miracoli non avvengono, che non esiste il Fato e nulla è predestinato. Lo sapeva. Ormai ne era sicuro. Anzi…graniticamente sicuro."
 
E su questa, nessun commento. E’ totale convinzione, cosa che talvolta, mi manca..
In ogni caso c’è una riflessione pazzesca sul fatto del comprare i biglietti d’auguri, che penso saranno da me fatti, anzichè da me comprati, in un futuro prossimo.
10) Non ho voglia di concludere con il significato del titolo, quindi lo dico adesso al terzultimo punto.
Non sapevo che titolo mettere..ho letto questa frase in un libro(anche se dubito che abbia molto significato grammaticale) e l’ho messa come motivo di fondo..mi piace..e poi, a parziale giustificazione..rappresenterebbe le potenzialità di ognuno di noi, che siam le stelle di noi stessi..nel raggiungere un obiettivo più lungo o difficile o profondo, dipende in quale o quali impresa/e vogliate riuscire.
11) Olimpiadi invernali. Mi piacciono è inevitabile non citarlo. Son cominciate con la tragedia di Kumaritashvili, orribile in tutto e per tutto, e poi son proseguite normalmente..Short Track, Pattinaggio Velocità, Skeleton e Snow Board..waa..che spettacolo..
12) Carnival 2010.
Che dire..grazie ai presenti, anzi alle, visto che erano tutte donne, viste le defezioni di Damiano(saputa) e di Aury(che poteva venire però)..va beh..il sosia di Josie Scott dei Saliva sarà presente in altri momenti dai..
 
E’ tutto gente..
Adelante Amigos
TSEEMOD
Pubblicato in Passare dalle parole ai fatti, costruirsi una vita, e farsi il mazzo: poi se verrà poco o tanto, io accetterò tutto. | Lascia un commento

A Donkey Who Swam Pretty Good In Sour

Dopo aver assistito a diverse meteore, a diverse manifestazioni spazio-cosmiche, oltre ad aver provato il brivido emozionante e che ripeto, non farò mai più di mischiare un Cosmopolitan buono ma fatto con alcuni ingredienti sbagliati con una bibita gassata fredda e una pastiglia di Maalox, torno in questi territori del Nord Ovest con la consapevolezza di esser ancora in grado di scrivere un post ai miei canonici livelli. Giusto perchè il periodo esami è finito, si riprende con il 2° ed ultimo quadrimestre di questo anno accademico e questo significa che potrò cazzeggiare di più per qualche settimana, anche con una gamba sola a disposizione. Penso che questa battuta non l’avrà capita nessuno, ma lascio che diventi uno dei misteri di questo blog. La prossima puntata se volete, potremmo parlare di alieni, aree 51, 52 e pure 53.

Innanzitutto è doveroso iniziare da dove ci siam lasciati con poche parole una settimana fa..reduce da un sabato in quel di Brescia, quella ridente città che recentemente è sempre in mezzo alla cronaca per disgrazie di ogni genere: ragazze straniere segregate da genitori aguzzini, schifezze di ogni genere e Renzo Bossi. Quest’ultima…brrr..mette i brividi. Già non son stato bene stanotte per i motivi citati alla seconda riga, ci mettiamo anche questi additivi, il mio stomaco dichiarerà a breve, lo stato di calamità naturale. Tanto una più o una in meno in quest’Italia idrogeologicamente dissestata, che vogliate che sia..Deluso

Ma va beh..meglio fare la classica lista, così la gente si sentirà libera di leggere quello che vuole senza poi cliccare sul link qui seguente, oppure scassarmi dal vivo con dell’inutile retorica.. http://support.live.com/default.aspx?productKey=WLSpacesAbuse&mkt=it-it

1) Pandemia e Sovrappopolazione. Il mondo finirà per questo? Non credo ma ci si può arrivare..

Lo so, dovrei guardare meno film di ROland Emmerich..

L’inquinamento, l’esaurimento delle risorse..OK, ma il tasso di mortalità, le politiche sulle nascite, le guerre, i morti casuali..ci saran sempre..e poi il cosiddetto Terzo Mondo non se la passa benissimo..il tasso di natalità sta calando pure la..siate fiduciosi;

2) Nel mentre dell’ascolto di un album pescato assieme al altri pesci da un otorrente di montagna(come sono irrimediabilmente falso nel pararmi il..deretano, giusto per non offendere il pensiero e la moralità del target infantile del blog..vedasi anche qualche persona di cui voi "Non sospettereste mai", mi son ricordato che posso scaricare anche quel cd che mi manca

Necessito di un I-Pod da 120 GB a tutti i costi..e di fare almeno 30 playlist. Sure.

3) Gli Esami Universitari, di cui i giorni passati questa settimana.

Storia Economica, forse la materia che più mi è piaciuta in questo primo quadrimestre, rischia di essere l’unica materia che non passo, o che passerò con il voto più basso. Vaffanculo.

Tra l’altro, per registrare un voto, ci o messo 4 ore. Manco fosse un 30 e lode..(solo un 22). Però ho scoperto alcuni film russi niente male. Peccato che non ho capito niente e non c’erano i sottotitoli.

Giuro: spero di non passare per prendere un voto alto a Luglio. Ebbene si. Il giorno 15 febbraio mi aspetto, in cuor mio, di non passare. Oltre che, prepararmi per un carnevale più insolito del solito. Si vocifera o vestirsi in gruppo da Ballerine(umiliante, ma se lo si fa in gruppo, potrebbe esser divertenteA bocca aperta) oppure rispolverare una mia classica e notissima vecchia passione per diventare per qualche ora un mio eroe da lungo tempo..o così: http://images.dailyradar.com/media/uploads/showhype/story_large/2008/10/29/sting.jpg

oppure così: http://themixtapemonster.files.wordpress.com/2009/07/sting.jpg (senza il titolo mondiale che non ho).

Sarà dura trovare del facepaint, immaginatevi una cintura mondiale di una federazione che nemmeno esiste più..ma tant’è

4) Parlando di mie classiche passioni, la visione collettive della Royal Rumble alias Rissa Reale al Rockers è stata qualcosa che si dovrà ripetere negli anni a seguire. Possibilmente, senza che io mi sfracelli in parte alla fontana del Rockers sbucciandomi un gomito che ora s’incrostato peggio della lavatrice che avevamo fino a 3 anni fa, che era diventata un blocco unico di calcare. Una piccola riproduzione, in scala 1:300 delle grotte di Frasassi. Ad uncerto punto, stavo pensando di renderla un’attrazione turistica che avrebbe portato all’economia locale un’indotto parecchio interessante..ma abbiamo già un’autodromo, abbiam da poco l’ADSL, siamo in un territorio verde..basta attrattive inutili. 

Intanto, Against All Odds e Camera Eliminatoria..s’han da vedere.

5) E non sto qua a cambiare tipo di carattere o colore: LOST

OK, scherzavo..era solo come titoletto iniziale per dare un minimo d’impatto alla cosa, nonostante molti credano che "Il Nilo scorra da Est verso Ovest"(chi capisce la citazione entra nell’Olimpo – senza apostrofo – degli eletti).

Che dire..LOST..potrei parlarne per 5 minuti e finire dopo 45 senza che la gente attorno capisca qualcosa. E’ già successo e succederà.

Non mi dilungo in parole, perchè tra LOSTmaniacs, seghe mentali a parte che ci facciamo alla fine di ogni episodio, trame degne da sceneggiatori di Hollywood che scriviamo in base a quello che vediamo o che immaginiamo in qualche sogno recondito a fine puntata vista alle 3 di notte.

In ogni caso, penso che tutti siano d’accordo con queste parole del sommo Mist:

"Mi hanno detto che è solo un telefilm. Mi hanno detto che gli autori improvvisano. Mi hanno detto un sacco di stronzate.

La verità è che Lost è la miglior storia della nostra generazione. E non solo. Ciò che lo rende davvero speciale, unico, inimitabile, irripetibile, è la sua diffusione virale che va ben al di là dei 40 minuti delle puntate.Una volta finita la trasmissione si scatena l’onda delle supposizioni, delle teorie, delle ipotesi, delle domande, delle illusioni. Un’onda che coinvolge da anni milioni di persone ogni settimana e che si concluderà solo tra qualche mese, quando terminerà la sesta ed ultima stagione e noi ci troveremo orfani.Lost è stato il primo show a capire quanto importante potesse essere la rete per la sua diffusione. Il pubblico è da subito diventato parte integrante della serie, accettando di farsi trasportare in un mondo parallelo con delle regole tutte sue, affidandosi ciecamente a Damon Lindelof e Carlton Cuse, le due geniali menti dietro all’opera (per la cronaca, J.J. Abrams non c’entra più da anni) e lasciandosi guidare da loro in questo viaggio surreale. E Lindelof e Cuse sono due mattacchioni a cui piace scherzare col fuoco. Hanno messo a dura prova gli appassionati, osando sempre di più e introducendo di volta in volta elementi sempre più stupefacenti, non ultimi gli sbalzi spazio-temporali della quinta stagione. Qualcuno si è perso per strada, come spesso accade, ma la maggioranza è rimasta con loro, entusiasta del risultato e ingorda di nuovi motivi per rimanere a bocca aperta.Ci hanno provato in molti ad imitarlo, ma i risultati sono stati spesso imbarazzanti. Flash Forward, per dirne uno, può già comodamente essere catalogato come flop. Questo perchè non basta il fattore shock per decretare il successo di un serial di questo tipo. Ci vuole la perfetta combinazione di tutta una serie di fattori: una storia intrigante, un’ambientazione fantastica, dei personaggi accattivanti, un’ottima regia. E un po’ di culo, che non guasta mai.Dunque si riparte. Per l’ultima volta. E so già che quando finirà mi mancherà tremendamente. E so già che tra 20, 30, 40 anni guarderemo a questo periodo come a “quello in cui abbiamo seguito Lost”. E se pensate che stia esagerando, non sapete cosa vi state perdendo."            Beh, gente se non siete ancora convinti di cosa vi state perdendo, sappiate che alla fine, scaricherete DVD, comprerete cofanetti, farete maratone con amici per giorni…perchè son sicuro che questo accadrà sicuramente.

6) Sul social network in cui pubblico pagine e pubblicizzo queste pagine di letteratura sottovalutata del XXI Secolo(la rivaluteranno credo solo gli Alieni o chi "Perde amici alienando la gente"(guardatevi pure questo film semicomico), sono fan di un qualcosa che voglio uccidere. Rimuovere dal pianeta a forza..Prezzemolo di Gardaland, a chi pensavate?

7) La Band è tornata. Ed ora son casini per tutti. Scherzo, ma ci divertirà più del solito.

8) Basta parlare di canzoni del mio gruppo preferito. E’ ora di parlare della trasposizione cinematografica della mia vita: 500 days of Summer(500 giorni insieme). L’ho visto in lingua originale ed in Italiano. E’ un capolavoro.

Certo, non mi piace l’architettura al punto da farne il mio percorso di studi(dovrei ritornare indietro a 13 anni per compiere scelte diverse) definitivo, e non ho una ragazza ufficiale o avventure da ormai l’anno domini 2007.

Poi che citazioni. IO ADORO LE CITAZIONI. Anche se son contro di me, offendono la moralità di persone a me care(cioè, se mai mi dovesse capitare una situazione simile con una testa di c***o – rigorosamente non donna, le donne non si toccano NB – prima riderei di gusto e poi gli distruggerei a ginocchiate il setto nasale ridendo). Ma in questo film..dagli Smiths, passando per dialoghi surreali..del tipo..

MCKENZIE:Henry Miller sosteneva che il modo migliore per dimenticarsi di una donna è trasformarla in letteratura!

TOM: Quello intanto scopava + di me".

ROTFL. Period.

E poi l’intero minuto 42 del film ed altre scene son da antologia..tipo Lars Il Vichingo, sex symbol con la faccia di Brad Pitt e gli addominali di Gesù Cristo..A bocca aperta.

Ve lo consiglio a tutti. Per ridere o per altri motivazioni.

PS: Cambierò parte del guardaroba in onore di TOM. E canticchierò più canzoni degli Smiths, non si sa mai che capiti in un karaoke con sola musica brittanica.

9) Prima che arrivino le Olimpiadi invernali canadesi(adoro il Canada) in quel di Vancouver, trovo giusto citare che non è più tempo per rilanciare la moda del Curling. E’ tempo di altri sport nordici, che non siano molto 2006.

Tipo lo SCHPOOPLE, disciplina di cui è campione indiscusso lo svedese Fjurg Van Der Ploeg:

Il campionissimo di cui non ci si può mai stancare!

10) Il titolo non ha origini precise. Insomma, nasce da deliri dovuti al 23 in Inglese. Volevo di più, ma va beh, accontentiamoci..

That’s all Folks..for the blog post. Per altro, sapete dove e come trovarmi.

Adelante Amigos

TSEEMOD

Pubblicato in Passare dalle parole ai fatti, costruirsi una vita, e farsi il mazzo: poi se verrà poco o tanto, io accetterò tutto. | 7 commenti

Good Bye January

Volevo esser breve ma intenso: praticamente quello che non vorrei mai essere, a parte l’aggettivo "intenso", nei miei momenti di erudizione ed in altri momenti facilmente intuibili, di cui voi non dovreste essere informati.
Dopo serate passate a citare mercati di nicchia dall’alto fatturato sul giro della prostituzione dei lumaconi, pandemie, ritorni di telefilm importanti, amici che fanno gite nella città più bella di Francia e forse del pianeta(e non parlo di Biarritz) vita universitaria, l’immancabile "Triple Yadda" ed altre cose, insomma di cose da raccontare ce ne sarebbero. Forse meno del solito ma ce ne sarebbero.
So che volevo dire tante cose, ma oggi son poco loquace e devo studiare.
Grazie mese di gennaio di tutte queste belle giornate passate. Tutto qua.
Pubblicato in Passare dalle parole ai fatti, costruirsi una vita, e farsi il mazzo: poi se verrà poco o tanto, io accetterò tutto. | 1 commento

E dire che ho pensato 2 giorni che titolo mettere.

Meglio tardi che mai. Dovevo in effetti postare settimana scorsa, ma motivi sicuramente più importanti e soprattutto ravvicinati nel calendario mi han fatto disdire l’appuntamento. E non era purtroppo periodo di vacanza, damn.
Comunque mantengo gli impegni presi con il 72% dei cittadini e torno a scrivere, per la gioia dei vostri intestini tenue e crasso, che son trepidanti di sentire quale nuovo motivo causerà il nuovo sfogo vostro. Mi raccomando, che sia una cosa tra voi e voi, non venitemelo a riferire di persona, a meno che ci sian particolari molto esilaranti, oppure se è morto qualche individuo scomodo. E non vale dire Prezzemolo, la mascotte di Gardaland: troppo facile prendersela con gli individui affetti da problemi mentali.
Comunque quest’assenza di 12 giorni di sicuro gioverà al post stesso: tanti argomenti, io che prendo appunti e provo a pubblicare mie idee su quanto è successo un pò ovunque ed alcune mie idee al merito.
Chi non si è mai sentito dire "devo dirti prima la notizia buona o prima la cattiva?" Il problema è che oggi si parla di cose buone e cattive. Di vie di mezzo pure, anche se Adriano, il padrone della casa in cui siam andati all’ultimo, intervistato dal sottoscritto, ha glissato dicendo che lui non vuole. A cosa si stesse riferendo non ci è dato sapere, ma lui non vuole e quindi rispettiamo i suoi voleri. Rassegnatevi ammiratrici e ragazzine, potete smettere di lanciare reggiseni sul palco: non vuole, per quanto lo idolatriate come il nuovo Messia. Arrendetevi. Vi rimane solo Johnny Depp, che non ho ancora capito perchè in ogni film, deve interpretare il ruolo comedy. In parole spiccie, da qualche film a questa parte, fa sempre "Il coglione". Osate negarlo!
Tornando al primo discorso in verde, sappiate che ci son cose belle e meno riportate in quello che leggerete d’ora in poi. E non sto qua tanto a distinguere..nel senso, prima tutte le cose cattive poi quelle buone. Come va va. Gustatevelo.
Il primo argomento di cui parlare son le analogie che di questi tempi abbondano, anche se poi le cose fortunatamente mutano.
1) Scolasticamente parlando anche se dovrei dire "Universitariamente", ho studiato moltissimo, medie di 5 ore con picchi di 8 ore e mezza. Se mi prendo bene, potrei pensare a qualche facoltà più cazzuta, seguendo il consiglio di Gambit: medicina è da suicidarsi. E sai bene come trattano Suicide in TNA.
Per chi non segue il business, sappiate che è un sarcasmo di bassa lega, ma che fa ridere giusto un attimo, perchè ti fa riflettere.
Dopo le classiche "allusioni in Stile Bedussi", aggiungetele pure voi, o fatevi aiutare da un assistente sociale.
PS: Studiare con i tappi nelle orecchie soffici rende tantissimo. Provatelo anche voi: aumenterete la vostra rendita.
Oggetto dell’anno 2010 a man basse.
Oggi ho passato Matematica, registrandolo con 22. Questo è il motivo dei 12 giorni di assenza da questa sede. 12 giorni di assenza = 12 giorni di studio, che voi ci crediate o no. Oggi un 26 che fa media con 18, domani il mondo.
2) Il 2010 è cominciato come il 2008, anzi, meglio dire, come il 2006, con la speranza che a Maggio/Giugno, sia di fisso un 2008. Giusto per ribadire il fatto che gli anni pari hanno o suscitano qualche strana coincidenza. Capodanno così così, gennaio impegnativo, e come al solito, a discutere di gente che non ha peli sulle gambe, sulla lingua, o qualche volta anche lì. In testa, che credevate..le calvizie era un problema serissimo per i 20-30 enni del decennio scorso e lo è tuttora. Anzi no. Tuttora il problema più grosso della gente credo sia aggiornare i propri pensieri, progetti, ed ovviamente il profilo del Social Network.
Ovviamente non conto di andare in vacanza in treno. Absolutely.
Vediam se questo febbraio che seguirà, saprà dare molte risposte ad alcune domande che mi sto ponendo. Tipo "Quando mi taglio i capelli?". Anzi meglio "Devo tagliarmi i capelli?". Va beh, appena vedrete acconciature strane, vi basterà fare uno piu uno, se e solo se per ogni intorno di L, esiste un intorno di xo tale che per ogni x appartenente all’insieme X con xo diverso da X, f(x) = L. Ecco, quando studiate troppo matematica, le cose poi vi rimangono per un periodo lungo non definito e saltano fuori sempre al momento meno opportuno.
Tipo in qualche discorso fondamentale, avvisatemi sin da subito "Non applicare il teorema di Weierstrass, perchè questa stanza, avendo la porta chiusa, è diventato un’insieme chiuso e limitato". Mi raccomando, ho ancora un discreto residuo di fiducia lasciata in qualche individuo/a.
3) Quattro lati o Sei lati. Mi dispiace per la parte catastrofista dei lettori che affollano questo blog di nicchia, ma non sarà la causa scatenante della III guerra mondiale; bensì è solo una svolta. Mi dispiace per i 6 lati, ma non credo che la qualità diminuirà.
Anche se vedere la vita da un punto di vista esagonale, per un discreto periodo mi ha affascinato. Si va a periodi: Meno male che nonostante tutte queste ricorrenze, si cerca sempre di riuscire al meglio e di vendere al meglio il prodotto.
Dovrebbero attivare la funzione "leggi questo post in maniera poco ortodossa" per poi vedere che cosa potrebbe succedere: sarebbero ottime supposte di saggezza monouso, con tanto di controindicazione per le donne in gravidanza, bambini al di sotto dei 12 anni ed anziani al di sopra dei 65 anni.
4) ADSL – Che voi ci crediate o no, questo è il primo post con velocità degna della parola Europa..finita la belle epoque quindi delle ore perse a caricare pagine, dei download dei video perchè per un video di 10 minuti, servivano 2 ore di download minimo. Finiti i tempi, in cui caricare delle foto, in tempo, era Mission Impossible. Nel senso che avevi a confronto, meno tempo per prendere un aviogetto ed andare e tornare dalla casa di Tom Cruise, dopo aver sentito un suo parere sulla vicenda e dopo aver appreso il fatto, che se le vie del signore sono infinite, Scientology nel suo aldilà possiede autostrade SENZA PEDAGGIO.
E’ una totale rivoluzione: musica scaricata in quantità abominevole, quasi da fare vergogna: 6 giorni e 30 gigabytes andati come il pane in una mensa dei poveri. Video. Immagini. Pagine.
Tantissima roba, riduzione dei tempi in maniera drastica, non devi preoccuparti se qualche individuo chiama casa di interrompere magari la conversazione della tua vita, si evitano gli insulti tra me ed i miei per il fatto di chi debba usare Internet oppure per il fatto che mia madre debba chiamare il parentado o le amiche. Sbavo sul pad del portatile. L’ho fatto. E ne sono fiero.
5) Il Signor Bettino Craxi – per la serie le vergogne italiche non si sprecano. Andiam a commemorare un ladro, evasore, accetta tangenti e non oso pensare quali altre schifezze. A 10 anni dalla sua scomparsa, tutti a commemorarlo, vuoi per il passato(soprattutto ministri di centrodestra che rievocano il passato socialista), vuoi perchè se non mostrano un pò di pietà, non li rieleggono. Dedichiamogli una strada a Milano, con la speranza che diventi la strada principale di un quartiere malfamatissimo in periferia.
Sul processo breve, non oso esprimermi. Schifo totale.
Ah, l’Italie.
6) I discorsi filosofici con Sharon ed altra gente benpensante su quanto succede ed i suoi consigli in campo sentimentale. Tranquilli su a Sarnico: nessun vostro residente di qualsiasi sesso, etnia o religione è coinvolto. Il centro del mondo è al largo delle coste nigeriane, non nel Sebino. Cambiando vagamente discorso, interloquire è fondamentale, avere un confidente con cui esprimersi, migliora in piccola parte rapporti, idee, posizioni, azioni ed una miriade di cose che ora non ho ancora calcolato.
Accetto volentieri i consigli in questo periodo, in cui la testa è stata occupata da faccende Universitarie(per la maggioranza), e lo sarà almeno fino al 4 febbraio in via quasi del tutto totale, a partire da lunedì 25. Al momento non sto pensando al cosa fare, ragiono un attimo d’istinto e valuto la cosa: se non sarò convinto, nel momento in cui glielo dirò: "if you give the status of a princess and you can receive the status of king". I principi stan sulle balle a tutti in questo periodo. A parte William, solo perchè è Britannico e qualsiasi cosa Britannica è ottima, pure il fish and chips.
L’importante è impegnarsi sin da subito e credere in quello che si fa sin da subito(questa cosa volendo, si può applicare in ogni campo). Altrimenti si fa la fine di altre coppie, anche famose..
L’amore non è bello se non è litigarello, Peter.
Ma poi saltan fuori dubbi alternativi e/o altre alternative. E ti vengon altri dubbi.
A questo punto oserei puntare sulla strategia "tra i due litiganti il terzo gode". Quest anno non voglio passarlo nemmeno per un giorno, come il 2009, e le intenzioni le ho già chiarite nel primo post annuale. Di perder amicizie in maniera stupida voglia zero, quindi si può tranquillamente rinunciare a qualcosa di più ampio(tanto finchè ci son persone che in un anno arrivano fino a 4, quando da anni c’è gente che ottiene 0..che dire..Alberto si limiterebbe con la sua catchphrase: chapeau.
Talvolta ci son problemi seri da risolvere e questo lo ritengo come tale, anche se so di attendermi risposte del tipo "ed adesso cosa pensi di dimostrare?"(e poi i malpensanti, dicono "devi sempre sentirti al centro dell’attenzione"). Io rispondo che una volta al mare, 2003, Igea Marina, prima di conoscer Walter insomma, ebbi l’ardore di fermare un tizio che camminava scalzo in Via Ovidio, la strada interna(Marina, Walter ed altri testimonieranno sulla strada), chiedendogli "per quale motivo camminasse scalzo e cosa intendeva dimostrare con questo". Fui presuntuoso, ed il signore, giustamente, non mi considero.
Quindi, imparate dai miei errori e non fateli.
C’est doit. Ho detto tutto al merito. Sharon, a te le risposte.
7) Vanessa che mi manda spam sotto forma di SMS – concludo brevemente: Vane, non ho voglia di spender soldi in SMS quando c’è IL social network per lo spam. O il forum che attende risposte tueAnimoticon;
8) Haiti – è una tragedia immane che mi ha lasciato di merda. La situazione di paese tra i più poveri al mondo la conoscevo già. Sul fatto che era in mezzo ai Caraibi e fosse preda di Uragani era intuibile, ma non sapevo della ciclicità con cui si abbattessero. Ed in più, una faglia che passa sulla capitale Port Au Prince. Centinaia di migliaia di morti. Quello che posso dire è solo, donate qualcosa. Io, i miei 5€ via SMS li ho messi più che volentieri, come quando successe il terremoto in Abruzzo.
I cadaveri accatastati nelle strade come spazzatura mi han fatto paura. A me, nichilista, che non crede in religioni ritenendole superstizione.
A che punto è arrivata l’umanità? Mah.
In ogni caso, ad ogni persona trovata salva, sorrido a 32 denti. Tanto quest anno i mondiali NON li vinciamo.
9) Avatar – capolavoro assoluto. Me ne sbatto del fatto che la gente pensa che sia una cosa trita e ritrita. E’ bello. Punto. E la penso come il mio amico Mist: http://pardemazioscatenone.wordpress.com/2010/01/18/avatar-dunque/
Di sicuro saran scontenti coloro che, vedevano nel film, possibilità di film cruenti. Di sicuro tutti i record questo film li può battere, tranne uno…
E questo è tutto per oggi. Ho scritto proprio tutto. Nella speranza che ci siano tante reazioni.
Adelante Amigos
TSEEMOD
Pubblicato in Passare dalle parole ai fatti, costruirsi una vita, e farsi il mazzo: poi se verrà poco o tanto, io accetterò tutto. | 6 commenti

For Reasons Unknown

Scrivo ora ad un orario assurdissimo anche perchè seriamente, in altri momenti seriamente non potrò.
E onestissimamente, un sonoro va a quel paese alle mie canoniche ore di sonno. Un va a quel paese che si aggiunge a tutti gli altri consueti, giusto per non farlo sembrare troppo solitario ed isolato, in una marea di paesi sconosciuti.
Di che si parla oggi?
Di certo non si parla del periodo esami più ostico dell’anno accademico. Sinora. Un Tour de Force però doveroso, che si distingue dal Tour de France per l’assenza di 20 squadre al via, per la mancanza di Alpi e Pirenei e per il non arrivo agli Champs Elysèes. Il tag team of the year degli ultimi 2 anni(guardare gli TSEEMOD’s Awards) confermerebbe, visto che dal 26 al 30 eran nella città più bella al mondo secondo tanti. Non secondo me: Toronto ha quel fascino di città figherrima che si sogna mezzo occidente, noi in primis, ma tant’è, da paese di naviganti e poeti siam diventati un paese in cui anche i poeti preferiscono evadere le tasse e metterle su qualche conto alle Cayman, dopo averle circumnavigate con il proprio yacht megalusso da 38 metri.
Scrivo ora anche per chiarire giusto qualche punto in sospeso.
Se una persona ti dice e conferma una particolare voglia e mi chiede aiuto, io cerco di soddisfare il proprio personale desiderio.
Poi questa persona viene a dirmi che son un coglione e di ovviare ad uno sbaglio da lei creato per una mancanza di comprensione sua…totale oserei dire..dopo la cosa è partita e ne è conseguito quel che ne è conseguito..http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?c=15138&f=15138&idd=9015903..in questa landa.
C’è stata gente(poca) che mi ha richiesto il numero in forma strettamente privata e gliel’ho dato..che poi sian arrivati commenti o apprezzamenti un pò pesanti, questo trascende da me, visto che giudico le persone responsabili e non credo esaltate per niente e visto che la cosa comunque l’ho fatta in buona fede. Dopo libera di pensare come vuoi, tanto siam in contrasto su ogni cosa, una in più o una in meno ormai non mi tange.
E se tu all’inizio intendevi la cosa come uno scherzo, vedila pure tu da questo punto di vista. Mica ti son arrivate minacce di morte, facci due risate sopra..su, ci vuole tanto? No, anzi ci vuole pochissimo.
Hai ricevuto apprezzamenti da sconosciuti che nemmeno ti conoscono..cosa vuoi rischiare? Mica ti ritrovi i manifesti in giro per le strade
Certo, dopo evita commenti del genere "non son una t***a da forum" perchè hai ragione, sicuramente lì non lo sei..e chiariamo il fatto che non hai avuto un annuncio su Internet in cui c’era tuo indirizzo, numero di telefono ed altri dati sensibili. Mettiamo che fai questa richiesta dal vivo, e ti assicuro fai una figura decisamente più magra, in quanto passeresti in maniera seriamente peggiore quando giusto di questi tempi additavi una certa persona, che tu ritieni la tua nemica "totale", accusandola del peggio possibile, di occupare posizioni e ruoli tuoi(giusto per non citare il nome del tuo storico ex per la settiliardesima volta in questo blog – che s’è ufficialmente scazzato di star qua a riportare la storia di voi due – al punto che in questo momento chi leggerà starà sbadigliando copiosamente. Oppure aprendo la Home di un Social Network a caso per vedere se ci sono link decisamente inutili da condividere a casaccio, magari sul fatto che il gelo ha causato enormi danni al settore ortofrutticolo, quindi niente zucchine quest anno, neanche trifolate per festeggiare il 2 giugno mentre Napolitano ammira i carri armati.
Cioè proporre discorsi di questo genere, in sintesi, non ti rende esente totalmente dall’esserlo, visto che la richiesta è alquanto esplicita e chiara.
Va beh, io ci rido sopra perchè questa vicenda è assurda come lo è ormai il discutere con l’interessata. Purtroppo.
Residui del 2009 che ha rivoltato tutto.
Che altro ci sarebbe da dire?
Domani tutto il giorno a Brescia o quasi, esame di Economia Aziendale fatto oggi con la speranza che si passato e che Economia Aziendale si vada a registrare il 5 febbraio, settimana prossima infernale, con la speranza che le prossime due lo siano, perchè significherebbe aver passato lo scritto di Matematica, scoglio impervio se non impervissimo. E se è sbagliato, superlativatemi assolutisticamente quel che volete. Tipo, una tavola da Skeleton.
In ultimo un pensiero ricorrente vivace.
Onestamente se dovessi trovare una motivazione valida..che potrei dire per ora? Voglia di rivalsa personale visto quel che è successo? Cambio di capitolo improvviso dopo stagnazione degli argomenti cardine e decadimento del ruolo dei personaggi nel capitolo scorso(no, il turn heel adottato poteva accompagnare storylines ben più complesse ed articolate)? Pressioni da parte degli amici fidati che non mi voglion veder a terra oppure a parlare di ciòchesuccesse?
La gente ci spera anche perchè si sfruttano solitamente i cambi di anno per tagliare in maniera netta con il passato. Sfruttiamo l’ondata allora, sicuramente un poco di surf lo si potrà tentare. Una sorta di Reset.
Un pò come quanto successo il 4 gennaio 2010 con il ritorno della Monday Night War, per ora One Night Only, ma ha riscosso un successo storico per una delle 2, la minore, quella a cui son orientato ed il cui orientamento è sotto gli occhi di tutti quelli che voglion vedere.
Tornando al discorso precedente e scusandomi per la divagazione che le persone extra business non avran capito, è una cosa che non può succedere da oggi al domani..ci vuole tempo..le buone intenzioni per quanto ci sono servon a poco..altrimenti seriamente..starei qua in queste condizioni..
I know if destiny’s kind
I’ve got the rest on my mind
But my heart
It don’t beat
It don’t beat the way it used to
And my eyes, they don’t see you no more
And my lips, they don’t kiss
They don’t kiss the way they used to
And my eyes don’t recognize you no more…
For reasons unknown
OK esserci di testa ed aver il pensiero, ma la parte fondamentale è il resto. Qualche persona osi contraddirmi con argomentazioni valideAnimoticon
Ma di giorno in giorno la convinzione cresce. Poco, ma cresce.
Adesso vado a nanna, le cose che dovevo scrivere le ho scritte e va beh, nonostante io non voglia esser più riconosciuto solo come giullare, se mai mi dovessero offrire di più per non far lo steward e far questo, accetterei più che volentieri…
…motivo? For reasons unknown
Adelante Amigos
TSEEMOD
Pubblicato in Passare dalle parole ai fatti, costruirsi una vita, e farsi il mazzo: poi se verrà poco o tanto, io accetterò tutto. | 2 commenti